• Join over 1.2 million students every month
  • Accelerate your learning by 29%
  • Unlimited access from just £6.99 per month

Il tema della ricerca dell'identiit ne "Il fu Mattia Pascal"

Extracts from this document...

Introduction

SCALETTA - Tema della ricerca dell'identit� in Mattia Pascal. - bench� all'inizio MP sia ammaliato dalla situazione, in seguito capisce che identit� non solo dati anagrafici, anche libert�; - l'essenza permane: non si pu� fuggire da qualcosa che si ha dentro. - Mattia Pascal compie un percorso ciclico in quanto torna ad essere chi era prima, ma le condizioni sono peggiorate. 2. CORPO: * MOTIVI PER CUI MATTIA PASCAL FUGGE: - lavoro -famiglia -debiti -morte figlie e madre * COSA CERCA: - non fare riaffiorare pi� l'immagine di Mattia Pascal - concedersi una nuova opportunit� come Adriano Meis - VIAGGIARE * CHI E' REALMENTE? - il protagonista confonde fuga con la libert� - cambia la forma, ma non l'essenza * SI PUO' FUGGIRE DA QUELLO CHE SI E' REALMENTE? - Mattia Pascal non ci riesce. - torna ad essere chi era ma il contingente � cambiato - E' morto dal punto di vista giuridico e lo � nell'anima - L'identit� � un riconoscimento sociale, un'etichetta per poter vivere. - Relazionarsi con se stessi, la felicit�, l'equilibrio dipendono dall'identit�. - generalizzazione dell' esistere - non esistere. Il tema della ricerca dell'identit� mediante l'analisi de ''Il fu Mattia Pascal'' Il tema riguardante la ricerca dell'identit� � trattato con grande speculazione nel romanzo pirandelliano ''Il fu Mattia Pascal''. ...read more.

Middle

Il protagonista si comporta come un burattinaio, il quale ha tra le mani i fili della sua nuova vita cosicch� pu� inventare il suo passato come meglio gli aggrada e decidere cosa fare del suo futuro. O almeno questo � quello che inizialmente crede di essere. La ricerca del suo nuovo io presuppone essere, dunque, il trampolino di lancio verso la felicit�. La sua personalit� agitata e sempre in pieno al dubbio viene a galla dai monologhi, dalla focalizzazione interna del narratore - protagonista e dalle continue domande aperte che si pone; si pensi a quando si interroga ininterrottamente sulla possibilit� che qualcuno capisca che in realt� non � morto, semplicemente trovando la sua fede nuziale o a quando ha paura che l'amico spagnolo di Papiano, conosciuto mesi prima al casin� di Montecarlo, lo riconosca. Adriano - Mattia ( o Mattia - Adriano che dir si voglia, data la continua prevalenza dell'uno sull'altro) comincia a viaggiare di citt� in citt�, alimentato da un'energia quasi infantile, dalla voglia di vivere, dallo stimolo che la novit� gli offre. La scelta di andare in giro per il mondo diventa per� una necessit�, pi� che una possibilit�: viaggiare significa non avere un posto fisso in cui vivere, una casa propria e, a sua volta, ci� implica l'impossibilit� ...read more.

Conclusion

La misera condizione di cui egli stesso � il fautore e di cui era cos� felice finisce per fagocitarlo completamente tanto da farlo tornare al punto di partenza. Lascia cos� anche la seconda vita per andare in contro al suo passato e intraprendere un nuovo cammino, in modo da poter essere convinto almeno della sua esistenza. La situazione che aveva lasciato al paese natio, per�, non � pi� la stessa: mentre lui � tornato ad essere ci� che era anni prima, il mondo intorno ha continuato a girare e Mattia Pascal torna a vivere una situazione ancora peggiore di quella da cui precedentemente era scappato. Non ha pi� un'identit�. Non ha pi� un'essenza che valga la pena mostrare o per cui valga la pena affermarsi come uomo. E' morto dal punto di vista giuridico e lo � nell'anima. L'identit� � solo un riconoscimento sociale, un'etichetta per poter vivere. Relazionarsi con se stessi, trovare la felicit�, l'equilibrio non dipendono da questo fattore esterno, che per� aiuta a guardarsi dentro: nel momento in cui l'uomo sa di esistere, esiste davvero e pu� scegliere come farlo. Il non esistere per il resto del mondo porta l'uomo a concentrarsi sull'essere qualcuno pi� che sull'essere un uomo felice. Mattia Pascal si arrende alla sua condizione, non si riconosce pi� e a chi gli chiede chi sia risponde ''Io sono Il fu Mattia Pascal'' ?? ?? ?? ?? ...read more.

The above preview is unformatted text

This student written piece of work is one of many that can be found in our International Baccalaureate Languages section.

Found what you're looking for?

  • Start learning 29% faster today
  • 150,000+ documents available
  • Just £6.99 a month

Not the one? Search for your essay title...
  • Join over 1.2 million students every month
  • Accelerate your learning by 29%
  • Unlimited access from just £6.99 per month

See related essaysSee related essays

Related International Baccalaureate Languages essays

  1. Mass Media Italian. Dai quelli pi tradizionali come il giornale, il cinema o ...

    Anche il cinema troppo spesso propone film con una comicit� becera e volgare, e non certo educativa. Pur ritenendo vero tutto questo, non credo per� che nel passato l'indipendenza e la libert� di giudizio fossero qualit� molto diffuse ai vari strati della popolazione.

  2. In questi generi di uomini si collocano rispettivamente i tre personaggi che questo saggio ...

    Egli � semplicemente in cerca di una vita da vivere, che sia la sua o quella di Adriano Meis. D'altro canto, Arturo, essendo ancora un bambino, non si pone dei dilemmi esistenziali come Mattia. Per lui vivere significa emulare i grandi eroi del passato, andare alla ricerca di avvincenti avventure,

  1. Ostatnie przemylenia Jeszui Ha Nocri

    Nie mam tez i tobie za zle, Judo z Kiriatu. Rozumiem, iz gubisz sie w sciezkach zycia. Malo kto sie nie gubi, lecz podazajac za mna, doszedlbys do bram dla kazdego otwartych, padl w ramiona prawdziwej milosci i zobaczyl, czego nie widziales...

  2. Descrizione di una battaglia. I rituali del calcio.

    Una partita non � solo l'incontro tra due squadre di calcio. Per i tifosi organizzati di una squadra, la partita � l'occasione di un confronto rituale amici/nemici, che pu� trasformarsi, in circostanze determinate e ritualmente prevedibili o ordinate, in scontro fisico.

  • Over 160,000 pieces
    of student written work
  • Annotated by
    experienced teachers
  • Ideas and feedback to
    improve your own work