• Join over 1.2 million students every month
  • Accelerate your learning by 29%
  • Unlimited access from just £6.99 per month

Italiano B - Recensione L'ultima notte d'amore, la prima notte di guerra

Extracts from this document...

Introduction

Le notti della vita “L'ultima notte d'amore, la prima notte di guerra” e un romanzo moderno scritto di Camil Petrescu nel 1930. L'opera è divisa in due libri che corrispondono alle due metà del titolo e il romanzo racconta la storia della gelosia di Stefan Gheorghidiu. Il primo libro del romanzo comincia con una confessione e descrive la storia d'amore nata fra Stefan, uno studente di filosofia e Ela, una studentessa di lettere che inizia negli anni 1912-1913 all' Università di Bucarest. ...read more.

Middle

Dopo questo evento, per Ela i soldi diventano una fonte di nuovi piaceri, negozi costosi, case eleganti, feste e ammiratori. Questi ammiratori sono la ragione da cui nasce la gelosia e l'incertezza di Stefan sull'amore di Ela che si trasforma da un amore assoluto ad una realtà triste. La seconda parte inizia con il capitolo “La prima notte di guerra” che si svolge in un campo di battaglia dove i soldati si trovano completamente disorientati e terrorizzati. ...read more.

Conclusion

Le tecniche creative usate sono moderne, l'autore mette insieme due piani della narrazione: uno obiettivo costituito dagli eventi e un altro soggettivo e interno costituito dalla profonda analisi di emozioni come la gelosia, il dolore, la delusione causata dalla mancata corrispondenza tra l'ideale e il reale, e l'impossibilita di raggiungere l'assoluto. Il romanzo “L'ultima notte d'amore, la prima notte di guerra” di Camil Petrescu è una prosa superiore in cui l'amore, la guerra, la predestinazione, la morte e l'assoluto costituiscono la confessione lucida fatta dal giovane intellettuale Stefan Gheorghidiu, il cercatore dell'esperienza assoluta. ...read more.

The above preview is unformatted text

This student written piece of work is one of many that can be found in our International Baccalaureate Languages section.

Found what you're looking for?

  • Start learning 29% faster today
  • 150,000+ documents available
  • Just £6.99 a month

Not the one? Search for your essay title...
  • Join over 1.2 million students every month
  • Accelerate your learning by 29%
  • Unlimited access from just £6.99 per month

See related essaysSee related essays

Related International Baccalaureate Languages essays

  1. In questi generi di uomini si collocano rispettivamente i tre personaggi che questo saggio ...

    Anguilla, infine, � un uomo soddisfatto della vita che conduce: ha fatto fortuna in America, un mondo che � lontano miglia e miglia dall'unico luogo dove ha posto le sue radici: le campagne e le Langhe. Eppure non pu� godere al massimo di questa felict� senza colmare i vuoti che

  2. Descrizione di una battaglia. I rituali del calcio.

    e la loro connessione, ma anche il riflesso di questa complessit� nelle esperienze individuali. In nessuna realt� sociale come quella del calcio, questa nozione di Mauss si rivela utile. L'assistere a una partita di calcio integra un attore in un groviglio di realt� sociali, economiche, simboliche, ludiche e perfino politiche che fanno"sistema" e trovano la propria espressione completa nello stadio.

  1. Italian literature analysis: "The Kite Runner"/ "Il cacciatore di aquiloni"

    Il ragazzo timido e sensibile non desidera altro al mondo che il suo più caro amico Amir; adora quando gioca con lui e gli regala i suoi giocattoli, quando gli legge le sue storie e specialmente quanto insieme fanno la caccia agli aquiloni.

  2. La guerra in Vietnam al cinema

    Oltre all’ideologia della guerra fredda, Hallin ricollega questo atteggiamento dei media alle pratiche del giornalismo obiettivo: la preminenza concessa alle fonti ufficiali non cambia nel corso del conflitto. Ciò che varia è solo il consenso all’interno delle stesse autorità politico-militari.

  • Over 160,000 pieces
    of student written work
  • Annotated by
    experienced teachers
  • Ideas and feedback to
    improve your own work